RFC “20 years’ party” sabato 28 dicembre!! E fuori il primo singolo del nuovo album

Gli RFC (Ritieniti Fortemente Coinvolto), ska-punk band casertana che ho visto dal vivo in un concerto stratosferico non molto tempo fa ai Mondiali Antirazzisti, quest’anno compie 20 anni di attività, non pochi di sti tempi. Stanno organizzando una festa per celebrare questa tappa e lo faranno nella loro amata Caserta, per la precisione al Lizard Club sabato 28 dicembre, qui di seguito il comunicato della Band:

Ecco la prima grossa notizia che finalmente possiamo annunciarvi.??
Abbiamo una data, abbiamo la location, abbiamo la nostra Città…ed una super locandina disegnata per l’occasione dal mitico Mr.Brogna.
In attesa dell’uscita del nostro nuovo album siamo felici di invitarvi tutti al Party ?dei nostri “20 ANNI” di carriera.
Sarà una mega festa alla quale non potete mancare, ospiti, amici, alcol, tante sorprese ma sopratutto, tanto, tanto ?SKA CORE?!!!
Vi aspettiamo Sabato 28 Dicembre ore 22:30 al Lizard Club di Caserta

Per l’occasione abbiamo voluto scambiare due chiacchiere con i ragazzi:

Ciao Ragazzi e benvenuti su Punkadeka, iniziamo subito col farvi gli auguri per i vostri primi 20 anni, raccontateci chi sono gli RFC oggi.
Intanto ciao a tutti e grazie per gli auguri.
Gli RFC sono una band Ska Punk fondata nel 1999 nella provincia di Caserta con all’attivo quattro album studio (Anarchia Sentimentale 2002 / Ama e Difendi 2006 / Ne Voglio Ancora 2008/ Ritieniti Fortemente coinvolto 2013), un disco live (One, Five, Ceck 2015) e diversi singoli e primi demo. Nel corso dei tanti anni di carriera abbiamo subito diversi cambi di line up, per lo più ai fiati ed è proprio nell’ultimo anno che ai componenti di sempre, Maurizio Affuso (Voce e chitarra), Antonio Masciandaro (Basso) , Antonio Daniele (Batteria), si è aggiunto Biagio Felaco (Chitarra), creando cosi il quartetto che rappresenta gli RFC di oggi. Dal 1999 ad oggi abbiamo collezionato un numero imprecisato di live su tutta la penisola italiana e all’estero, il punto di forza che ci ha sempre caratterizzato sono stati appunto le nostre esibizioni dal vivo e l’amore per questo genere musicale.
Nel corso di questa lunga carriera oltre alle tante partecipazioni a festival di spicco nazionale, come il Rock in idro di Milano nel 2007 con i NOFX, festival del quale, purtroppo, portiamo ancora questo piccolo primato di essere ancora l’unica band del sud Italia ad essere salita su quel palco, abbiamo realizzato diverse collaborazioni musicali, come quella con Nitto (LINEA77) nel Brano Rabbia del 2009, con O’ZULU’(99 POSSE) e collaborazioni con Sigaro (Banda Bassotti) ed Enrico dei LOSFASTIDIOS nell’album AMA e DIFENDI e Olly degli (SHANDON) nel brano Arde il Cuore del 2013.
Ed oggi siamo pronti a tornare, dopo qualche anno di stop, con nuovi brani, un nuovo album e si spera tanti live.

-20 anni non sono pochi, ci piacerebbe sapere il momento migliore ed il momento peggiore che avete vissuto in tutto questo tempo.
Paradossalmente sembra che il momento più difficile che abbiamo vissuto in questi 20 anni sia stato proprio l’ultimo, rimetterci in piedi, tentare di riprenderci quel piccolo spazio che ci eravamo ritagliati in questa scena sta diventando una delle cose più difficili. Gli inizi li ricordiamo con tanto affetto , nella loro difficoltà quella fame di emergere in tutti i modi li ha resi il migliore dei momenti peggiori. Veniamo da una piccola provincia del Sud Italia, la nostra credibilità ha dovuto sempre cozzare con un arretratezza culturale legata al genere che ci ha sempre fatto stare km dietro rispetto a quello che succedeva nel resto dello stivale. Sicuramente nel 2009 dopo l’uscita del brano con Nitto e il seguente tour fatto insieme ai LINEA77 ci ha dato quella visibilità maggiore, vedere il nostro video su Mtv e sugli altri canali televisivi musicali ci ha dato la possibilità di fare qualche live in più e a farci conoscere a quella fetta di paese al quale eravamo ancora sconosciuti.

-musica e non solo, come mi piace sempre scrivere, ci sono diverse attività che portate avanti, sempre con l’antirazzismo sugli scudi, ne vogliamo parlare?
Di questa band se ne possono dire tante, ma stai certo che crediamo davvero e mettiamo in pratica quello che cantiamo. Nel corso di questi anni molti di noi hanno fatto esperienze di vita parallele alla band che hanno influito tantissimo sul percorso musicale e non solo, tra i tanti la nascita degli RFC LIONS SKA, una squadra di calcio popolare fondata da Maurizio e da suoi amici, squadra composta per lo più da migranti, un progetto nato per combattere il razzismo e diffondere integrazione e cultura per questo genere musicale che amiamo tanto.
La band festeggia 20 anni, la squadra 8, un percorso bellissimo del quale andiamo particolarmente fieri che ci ha dato anche la possibilità di vivere momenti magici come la realizzazione dell’inno “Football time and revolution” dei 20 anni dei Mondiali Antirazzisti. Sport, Musica Ska e Antirazzismo.

-la scena in Italia è cambiata tanto negli ultimi 20 anni, parlavamo per telefono di molte difficoltà a suonare per che sta al sud perché si è un po tutto decentrato verso nord, con l’epicentro a Bologna.
Siamo sempre stati fuori dai giri giusti, nel corso di tutto questo tempo abbiamo coltivato amici e nemici e sicuramente la nostra posizione geografica ci ha spesso e volentieri messo i bastoni tra le ruote. La Scena…mi chiedo spesso se ne abbiamo mai veramente fatto parte. Di certo se oggi esiste una scena, coltiva il suo futuro sempre di più verso il centro nord-est, cosi com’è sempre stato , non saremo ne i primi ne gli ultimi a suonare Punk Rock al Sud ma lasciamelo dire..siamo stati tutti dei piccoli eroi, portare avanti in tutti questi anni un genere musicale privo di una vera scena e quindi di un supporto culturale locale ci ha reso indistruttibili, puri e sconosciuti.

-Festa per i 20 anni ma c’è in ballo anche qualcos’altro, o sbaglio? (parliamo, per quanto possibile, del nuovo disco)
Si, il 28 Dicembre al Lizard Club di Caserta abbiamo voluto regalarci e regalare a chi ci ha seguito in tutti questi anni una serata del tutto speciale dove festeggiare i nostri 20 anni, a breve uscirà un nuovo singolo e un nuovo video (oggi, qui di seguito, ndr.), nel 2020 ci saranno tante sorprese, ma sopratutto un album nuovo.

-spazio libero tutto per voi
Questi 20 anni sono stati più della metà della nostra vita e ci hanno, nel bene e nel male segnati per sempre rendendoci le persone che siamo oggi.
A questa specie di traguardo ci siamo arrivati con le nostre sole gambe, mangiando merda per anni, tra continue delusioni e pochi, ma indelebili momenti di felicità e gloria che porteremmo sempre dentro. Non ci sentiamo degli sconfitti, dei falliti, forse rimarremo per sempre gli “RFC chi?” ma fanculo, forse un giorno riusciremo a descrivervi quello che si prova, quando sei su quel cazzo di palco, quando il jack entra nel l’ampli e quei stupidi tre accordi distorti incominciano a scivolarti nelle vene.
Sono 20 anni che alimentiamo i nostri giorni stando insieme, scrivendo e suonando quello che più di sincero ci esce dal cuore, il sabato canteremo di rivoluzione e stai certo che il giorno dopo ci troverai in piazza con te. Ringraziamo davvero di cuore chi ci ha sostenuto in tutti questi anni e sono felice di dirvi che siamo tornati, è stato bello smarrirsi per un pò, ma le nostre rughe sono state scavate da questi anni di Punk Rock e ci piace vederci cosi, un po più vecchi, un po più consumanti ma sicuramente più felici.

Eccovi il bel video, godetevi sta bomba di song e rimanete tuned per le prossime news della band!

Potrebbe interessarti..

PICK IT UP! SKA IN THE 90's: documentario sullo Ska

Tim Armstrong (Operation Ivy/Rancid) sarà il narratore di "Pick It Up! Ska in the 90's", documentario ... Read more

Continua a leggere...

Serata PUNK HARDCORE all'Eterotopia (San Giuliano M.se, 23/11/19)

Ultimamente le serate si accavallano mica da ridere, anche stasera in giro c'è il mondo ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article
Best of the Scene

La Top 10 2010-2019 di Paolo81

Next Article
Best of the Scene

La Top 10 2010-2019 di Valentina

Potrebbe interessarti..
Total
14
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X