PUNKADEKA FESTIVAL 25th Anniversary

Vi raccontiamo cos’è UP zine

Spiegare un fatto o raccontare una storia non è cosa semplice, perché UP non è un prodotto, è materia viva, un mezzo di comunicazione, perciò più che presentato va raccontato. Il giornalismo anglosassone, decisamente più pragmatico e concreto di quello nostrano, si avvale dell’efficace regola delle cinque W per raccontare un fatto. 

WHAT – Cosa

Una fanzine, un modo perduto di diffondere informazioni, aggiornato secondo le esigenze di chi ha fame di sapere adesso. Non ci sono recensioni ma approfondimenti, monografie, interviste. Non c’è solo punk ma qualsiasi genere musicale di nostro interesse. Nemmeno solo musica, perché potreste trovare articoli sul cinema, la letteratura, l’illustrazione e la fotografia. Fumetti, racconti, espressione. Insomma, 120 pagine di vita, immagini e parole. 

WHO – Chi

Una mutevole amalgama di contributor che parlano di ciò che amano e conoscono, secondo il più elementare principio della fanzine: parlare di ciò di cui si è fan. Alcuni scrivono un solo articolo per un solo numero, perché si può essere amanti di un argomento, condividerlo e poi ascoltare e leggere le storie degli altri. Questo tornello di persone e appassionati fa perno su una redazione che unita decide i contenuti e fa della propria direzione e visione artistica un vanto. Anche tu puoi far parte di UP se hai una storia da raccontare. 

WHERE – Dove

Solo su carta stampata, per permettere alle informazioni di stagnare, senza la fretta della comunicazione mordi e fuggi o della news. Si può acquistare tramite il sito flamingorecords.it, nel negozio fisico di Genova, da Hellnation e Radio Punk a Bologna e, modalità che preferiamo, ai banchetti, ai concerti, davanti ad una birra, non siate timidi, parlare di musica è la nostra vita e lo facciamo sempre volentieri. 

WHEN – Quando

UP esce ogni quattro mesi circa, con calma, devi avere il tempo di leggerla e noi di scriverla.

Qui ed ora ma anche ieri e domani. Crediamo fermamente che si debba parlare di quello che sta succedendo, intervistare gruppi, artisti e fotografi che sono in giro ora. Il tutto però anche scavando nel passato e riportando in luce scene, momenti e aneddoti che a loro tempo sono passati in secondo piano e che è bello riscoprire e approfondire. 

WHY – Perché

Perché una storia su Instagram non resta, perché i cento metri sono una specialità per gente veloce, mentre noi siamo dannatamente lenti. Sentivamo il bisogno di proporre un mezzo di comunicazione alternativo e sincero. La nostra percezione è che le persone tendano ad adattarsi a ciò che gli viene proposto ma che spesso i mezzi di comunicazione non siano costruiti a misura d’uomo. Se internet per me è troppo veloce, perché non utilizzarlo diversamente ed estrapolare i contenuti importanti per riproporli in una versione più digeribile, rilassata e senza scadenza?  Siediti, leggi, respira.

Albe, Maso, Sofi, Vale

1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

LOBOTOMY FEST 2023: aggiunti i LATTE+

Next Article

DAVE HOUSE: nuovo album e primi due singoli estratti

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.