Punkadeka 20 anni di DIY ...il libro

MADBEAT “LUCI ROSSE” – Il nuovo album

Oggi da casa madre Indiebox mi è stato recapitato un album dei MADBEAT, nuove leve del punk italiano, quello che ancora guarda al mondo con occhio critico, suona senza compromessi e alza il gain senza paura. “LUCI ROSSE” è un disco fortemente voluto e sentito, risultato del percorso intrapreso dalla band in questi anni, fatti di kilometri e concerti, di ore in sala prove, di note punk, di interrogativi e cambi di formazione, sino alla decisione di mettere testa e cuore nella sua realizzazione per riprendere il discorso iniziato nel 2015 con il disco d’esordio “Ancora Domani”. Nove tracce che dentro hanno tutti gli elementi che per la band sono essenziali: punk rock, HC, melodie, testi in italiano che toccano temi importanti, storie di amicizia, di addii, di lacrime e di coraggio. Musicalmente il disco presenta un sound organico e dinamico, veloce e urlato. Tra speranza e disperazione disegna i tratti di una quotidianità troppo spesso distopica nella quale si rileva necessario riscoprire il valore dei legami profondi, per continuare a sentirsi vivi e ritrovarsi. L’ uscita dell’album è stata preceduta dai singoli e videoclip di “Notti Punk”, rilasciato a febbraio e dalla title track “Luci Rosse” feat Eugy (Bull Brigade).

Ok, questa mini news/review  è pronta e servita, ma mi sento di aggiungere un qualcosa di internamente mio. Ogni qual volta mi arrivano queste nuove produzioni, che poi non vedo l’ora di recensire, mi si apre un barlume di speranza per quanto riguarda il DIY made in Italy. Molti dicono che i tempi sono cambiati, che il punk è diventato borghese, che l’essere punk fa moda e ti fa sentire ganzo e altre migliaia di epiteti…tutto condivisibile, c’è solo da capire che dietro queste 3 lettere c’è un duro ma piacevole autofinanziato lavoro, che il DIY è un’etica nata e diffusa all’interno della cultura punk, certamente si è evoluta e trasformata nel corso degli anni, ma tutti questi elementi “antichi” e molti altri, confluiscono nella scena punk italiana contemporanea, che sta esplodendo ed è in uno stato di grazia incredibile. Premetto che per un periodo breve ma intenso ho vissuto questa esperienza sulla mia pelle a 360°,  quindi posso dire di avere una visione ben definita di ciò che accade; la costruzione di un circuito di band, spazi ed etichette solido e solidale e, di grande qualità.

Quindi supportate gente, supportate!!!

Ah, prima di dimenticarmene, “LUCI ROSSE” è disponibile dal 25 ottobre 2019 in CD e digitale nei negozi di dischi (distribuzione self/IndieBox Music) e su tutte le principali piattaforme di streaming.

Bona!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...