Punkadeka.it Contest

Speciale Playlist Punkadeka – Riepilogo di Febbraio

Altri 40 pezzi… O forse 41 quelli che si aggiungono nel mese di Febbraio nella playlist di Punkadeka…
Qui andiamo a snocciolarveli uno per uno…

A WILHELM SCREAM – “Figure Eights in my head” (29)
Estratto dall’album “Lose your Delusion” in uscita il 14 Aprile per Creator-Destructor Records
Il secondo singolo del nuovo lavoro è una pallottola di hardcore melodico che prende di mira ansie, dolore e dubbi su se stessi: mantiene la linea melodica e la stessa potenza musicale di “Be one to no one”.

ALL COASTED – “Guys you can trust” (01)
Il nuovo singolo della punk band vicentina All Coasted, uscito con tanto di video in anteprima per noi di Punkadeka il 18 Febbraio, richiama quelle melodie scuola Rancid e segue al singolo “Lonely Wolf” uscito lo scorso Novembre.

ALL SYSTEMS GO – “Don’t let me go” (21)
Estratto dall’Ep “The Waiting Room” in uscita a Luglio per  Otitis Media Records.
L’introduzione lenta si trasforma rapidamente in una svolta energica di pop punk che ricorda i Simple Plan, ma con una voce più cupa la band New Jersey ci ricorda che c’è sempre qualcuno pronto ad aiutarci.

AMERICNA THRILLS – “Misfires” (35)
I punk rocker di Heartland del piccolo stato del Connecticut pubblicano il secondo singolo dal prossimo album
che uscirà in autunno attraverso Wiretap Records. I ragazzi mescolano punk rock grintoso con agganci energici e ottimisti che in un ambiente dal vivo avranno i fan in piedi con i pugni in aria che urlano insieme.

ANN BERETTA – “The real America (S.O.S.)” (11)
Estratto dall’album “Rise” uscito il 17 Febbraio
La punk band di Richmond (Virginia) con la partecipazione di Thomas Barnett degli Strike Anywhere presenta un inno punk pieno di entusiasmo che si focalizza su una serie di argomenti sociali e politici.

AVRIL LAVIGNE – “All I wanted – Feat Mark Hoppus” (20)
Estratto dall’album “Love sux” uscito il 25 Febbraio per DTA Records
Un ritorno alle origini pop punk per l’artista statunitense che in questo lavoro uscito per l’etichetta di Travis Barker, trova anche la collaborazione di Mark Hoppus (Cantante e bassista dei Blink-182).

BASAMENT GARY – “Like a Milionaire” (10)
Estratto dall’album “As BG as they wanna be”in prossima uscita per Krod Records
La pop punk band francese fa jackpot con il terzo singolo estratto dall’album in uscita a breve: una traccia divertente ed emotiva piena di riff e tastiere dalle melodie zuccherine.

BOULING FOR SOUP – “I wanna be Brad Pitt” (37)
Estratto dall’album “Pop drunk snot bread” in uscita il 22 Aprile per Brando/Que-So Records
Il primo singolo del nuovo album del quartetto pop punk Texasano è un tributo premuroso e non una presa in giro all’attore americano, molto ammirato dal cantante della band Jaret Reddick.

BRING ON THE STORM – “Decompose” (28)
Il gruppo melodico hardcore canadese preannuncia l’uscita di un nuovo album con un singolo veloce e tecnico ma dall’animo punk. Il cantante/chitarrista Chris Kreuger elabora il pesante messaggio dietro la canzone spiegando: “Questa melodia parla di quel mostro invisibile chiamato depressione”

CAUSE A RIOT – “Red in Front of the White and Blue” (17A)
Estratti dallo split per Shield Recordings, La Agonía de Vivir, Intersphere Records, Fast Decade Records ecc.
Un’esplosione di punk ruvido e caotico per il quintetto skate punk Finlandese, che mostra una vena più hardcore dei connazionali Teresa Banks molto più melodici. Lato A o Lato B : sarete accontentati.

CHUBBY AND THE GANG – “Who loves Ya?” (36)
Estratto dall’EP “Labor of Love” uscito il 14 Febbraio
I punk londinesi abbracciano l’agonia e l’estasi dell’amore nel loro nuovo brano di San Valentino: si apre con un riff di chitarra graffiante e spacca orecchie, ma presto si stabilizza in un croccante boogie-woogie.

THE CLOVERHEARTS – “Whathername?” (32)
La band australiana rilascia un singolo allegro e divertente dalle melodie pop punk e con inserimenti ska, che si allontana dai classici brani in chiave celtic rock proposti solitamente dalla band, per raccontarci di quella ragazza conosciuta al concerto dei Dropkick Murphys che…. whathername? (come si chiamava?)

COUNTERPUNCH – “Waiting in the wing” (38)
Il primo singolo della band di Chigago, che anticipa il nuovo album in uscita per Sbam Records e Thousand Islands Records verso fine anno, è un pezzo punk melodico e ritmato dalle sfumature hardcore e con i cori di chiara scuola Bad Religion.

DRUG CHURCH – “World Impact” (16)
Estratto dall’album “Hygiene” in uscita l’11 Marzo per Pure Noise Records
Il sound dell’hardcore band di Albany da sempre imperniato su una tensione tra melodia aperta e aggressività viscerale, mette in risalto quest’ultima con un riff imponente e la voce bruciante di Kindlon.

ESS-EM – “JFK Shot First” (33)
Il nuovo singolo della band Australiana è un mix di folk punk, jazz e ska che preannuncia un album scoppiettante. I ritmi punk alimentati dai tasti di un pianoforte e dai fiati di tromba e trombone sono guidati dalla più che mai coinvolgente voce di SM.

GAB DE LA VEGA – “Demons of Tomorrow” (06)
Accompagnato negli arrangiamenti dalla formazione completa della sua backing band, The Open Cages, il singer-songwriter Gab De La Vega ha pubblicato un nuovo singolo energico e melodico. https://www.punkadeka.it/gab-de-la-vega-guarda-il-video-del-nuovo-singolo-demons-of-tomorrow/

GRUMPSTER – “Looking Good” (13)
Il nuovo singolo della garage punk band californiana uscito per Noise Records riconferma quanto di buono visto nell’album di debutto “Underwhelmed” del 2019, con l’inconfondibile voce di Falyn Walsh che guida il terzetto con al basso. Una canzone che riflette su una relazione passata ed come uscirne.

HEART TO GOLD – “Respect” (30)
Il nuovo singolo del trio di Minneapolis attinge nell’emo punk, nel power rock e nel garage rock confezionando un prodotto che rende il punk del Midwest americano un fenomeno unico e molto apprezzato anche oltre oceano.

HOT WATER MUSIC – “Lock Up” (26)
Estratto dall’album “Feel the void” in uscita il 18 Marzo
Un ruggito impetuoso e potente che fa leva sui cori e sulle parti musicali ben strutturate. Il brano rivela il bisogno di perseverare in tutti gli aspetti della vita durante quei momenti in cui tutto diventa più difficile.

IVANOSKA – “Libertà” (25)
Estratto dall’album “L’uomo per bene” uscito il 12 Febbraio (Autoprodotto)
Il primo singolo del gruppo toscano miscela lo skacore al punk hardcore e grida “Libertà”. Fortemente impegnati con ogni singolo pezzo, devolveranno anche parte del ricavato ad Emergecy.

JAGUERO – “Mild Safari” (27)
Dal Veneto arriva il primo singolo di una nuova punk rock band composta da vecchie conoscenze: membri di Slander, Regarde e La Fortuna danno vita a questo nuovo progetto punk dalle sfumature più indie rock, che con questo primo pezzo si immerge profondamente nella fine di una relazione, causata da una partenza.

KNUCKLE PUCK – “Gasoline” (19)
Estratto dall’Ep “Disposable Life” uscito il 4 Febbraio per Wax Bodega
La band di Chicago ci riporta il pop punk graffiante ma dalle sfumature decisamente emo in grado di riportarci indietro di una decina d’anni.

THE LINDA LINDAS – “Growing Up” (04)
Estratto dall’album “Growing Up” in uscita l’8 Aprile per Epitaph Records
Arriva il primo full-length per la band di Los Angeles che incanala punk classico, post punk, power punk e new wave in canzoni orecchiabili cantate da tutte e quattro le girls, ognuna con il proprio stile ed energia.

LOVE FORTY DOWN – “Flares” (09)
Estratto dall’album “Don’t Be A Stranger” in uscita il 18 Marzo per SBÄM Records
Il secondo singolo estratto per la band tedesca che miscela romanticismo punk rock a un cantato dai pugni in aria, porta con se l’esperienza dell’etichetta austriaca che difficilmente sbaglia un colpo.

MACHINE GUN KELLY – “Emo Girl” (05)
Estratto dall’album “Mainstream Sellout” in uscita il 25 Marzo
Machine Gun Kelly continua il sodalizio pop punk con il batterista dei Blink-182 Travis Barker e nel primo singolo del nuovo lavoro coinvolge Willow: figlia di Will Smith e paladina della nuova ondata pop punk/emo.

THE MORE FAMILY BAND – “Tired of being tired” (40)
La band di San Jose (California) capitanati dai fratelli Alyssa (voce solista), Randy (chitarra/basso) e Dylan Moore (batteria e cori) ci regala un singolo rock alternativo, pulsante e dai buoni riff e ricco di giochi di chitarra impreziositi dal featuring di Dan Andriano (bassista degli Alkaline Trio).

PASMORT – “Le sorcier de l’Escape” (08)
Estratto dall’album “Pas responsable des accidents” in uscita per primavera 2022
Dopo il primo singolo pieno di ansie e più cupo, arriva un pezzo molto più positivo e divertente per i quattro ragazzi del Quebec che sfornano melodie molto più elettrizzanti e power pop.

PUP – “Robot writes a love song” (12)
Estratto dall’album “The unraveling of puptheband” in uscita il 1 Aprile per BMG/Rise Records
La band canadese spinge sul proprio sound e con l’inserimento di nuovi strumenti quali pianoforte, synth e fiati, fonde il surrealismo stile Flaming Lips con la concisione weezeriana e l’aggressività pop-punk.

REJOYCE/REJOICE – “Cheap Wine” (34)
Il singolo di debutto del terzetto romano, che prevede di uscire con un album entro fine anno, sembra arrivare da oltreoceano:  miscela l’indie rock con l’emo punk di nuova generazione e con i propri accordi accattivanti catturerà fin da subito i fans dei Pup.

THE RUMJACKS – “Bounding Main”(02)
Estratto dall’album “Brass for Gold” uscito l’11 Febbraio per Four Four
A distanza di poco meno di un anno da “Hestia”, la celtic punk band australiana torna con un corposo Ep di 25 minuti: Il primo di 8 pezzi dalle tradizionali atmosfere Irish-folk che si miscelano con il punk e il rock’n’roll.

SILVERSTEIN – “Ultraviolet” (15)
Estratto dall’album “Misery Made Me” in uscita il 6 Maggio per UNFD
L’accattivante primo pezzo dei Silverstein che si caratterizza per l’incessante energia del post hardcore dai tagli heavy e cupi, ci parla del sentirsi impotenti e sotto il controllo delle sostanze chimiche nel cervello.

SKA-P – “Estimado John” (24)
Il singolo punk rock fatto da buoni assoli, pochi riff, percussioni aggressive, con l’inserimento massiccio delle tastiere e con i fiati che fanno la loro comparsa solo sul finire, ci riporta ai tempi di Planeta Eskoria. https://www.punkadeka.it/ascolta-il-nuovo-singolo-degli-ska-p-estimado-john/

THE SLACKERS – “Don’t let the sunlight fool Ya” (23)
Estratto dall’album “Don’t let the sunlight fool Ya” in uscita il 15 Aprile per Pirate Press Records
Il gruppo ska di New York torna con l’annuncio del loro primo album in sette anni. La title track offre il primo assaggio dell’album e un teaser per il tempo luminoso e soleggiato mentre l’inverno si spera volge al termine.

SPAVENTAPASSERE – “Succo d’Ananas” (31)
Estratto dall’album “Coppe da Bancomat” uscito il 18 Febbraio per Arrosti Records, Floppy Dischi, ecc.
Pezzo punk pop coinvolgente, divertente e scanzonato, che gioca sui facili doppi sensi. Tutto quello che volete sapere lo trovate nella nostra recensione: https://www.punkadeka.it/spaventapassere-coppe-da-bancomat/

SPICE – “Any Day Now” (14)
Estratto dall’album “Viv” in uscita il 20 Maggio per Dais Records
Il primo singolo del nuovo lavoro del gruppo punk californiano è costruito su riff enormi, imponenti e oceanici, ma al suo interno ha un’acuta capacità di power-pop.

SPLINTERA – “Anthem for Tony” (03)
Linee vocali melodiche e un mood cadenzato e malinconico in questo omaggio da parte della band veronese al compianto Tony Sly. L’approfondimento lo trovate qui: https://www.punkadeka.it/anteprima-splintera-anthem-for-tony-un-tributo-al-frontman-dei-no-use-for-a-name/

STILL INSANE – “Black Sheep” (18)
Estratto dall’Ep “Black Sheep” uscito il 4 febbraio per Thousand Island Records
La title track della band heavy skate punk colpisce fin dall’inizio per quel piglio molto metal/hardcore e per la voce aggressiva che non molla nemmeno un attimo per tutta la durata del pezzo.

SYMPHONY OF DISTRACTION – “Pick a space” (07)
Estratto dall’album “Horseshit” uscito il 2 Febbraio (Interamente D.I.Y.)
Amanti dello skate punk melodico californiano e nostalgici dei No Use for a Name, se non l’avete già fatto iniziate a trovare spazio nelle vostre librerie: i quattro californiani sanno bene come farvi battere il cuore.

TERESA BANKS – “Until the end” (17B)
Estratti dallo split per Shield Recordings, La Agonía de Vivir, Intersphere Records, Fast Decade Records ecc.
La band di Helsinki ma dalle venature latine (vedi i membri italiani e spagnoli) mostra un lato più melodico e orecchiabile rispetto ai connazionali Cause a Riot molto più hardcore. Lato A o Lato B : sarete accontentati.

VAMPIRE SLUMBER PARTY – “Torn” (Cover di Natalie Imbruglia) (39)
La band del sud est di Londra ripropone in modo brillante con quel giusto tocco di pop punk il singolo “Torn” di Natale Imbruglia del 1997, avvalendosi del featuring di Closey Amy degli Zypmouth ai cori e Jess Watson alla batteria. Se avete trent’anni o più, sicuramente rievocherà piacevoli ricordi.

ZIA SHANIQUA – “Nottataccia” (22)
Il secondo singolo di Zia Shaniqua, il progetto solita di Antonio Nespoli, autore e chitarrista di band storiche del panorama punk italiano come Inerdzia e Kusameze. Influenzato dal punk rock e rap dei primi 2000, con sonorità moderne illustra l’abbandono vissuto in età post adolescenziale, tra rabbia, disagio e romanticismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

IDLES: video di "CRAWL!"

Next Article

Nuovo album per i CROOKS

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
14
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.