ZEMAN: fuori “liberi da cosa” contro la repressione

Oggi vi faccio sentire sta canzone degli Zeman, attenzione che sto pezzo, tra l’altro permettetemi di dire GRAN PEZZO, serve come aiuto per chi si trova nei casini, come si legge nel loro comunicato, pertanto vi invito ad ascoltare la canzone, ma soprattutto a partecipare attivamente a questa campagna, sempre dalla parte di chi ha realmente bisogno, sempre dalla parte giusta.

A questo link qualche info, ma basta cercare in rete per trovare qualcosa.

Pubblichiamo questa nuova canzone per sostenere dei compagni ed amici colpiti dalla repressione durante l’operazione “ritrovo”. È possibile scaricare la traccia dal link qui sotto con una offerta minima di 3 euro. Dato che non è possibile fare concerti benefit cerchiamo di contribuire in questo modo. Trovate ulteriori info sulla nostra pagina facebook.
DON’T FORGET THE STRUGGLE DON’T FORGET THE STREETS!

ecco il link per scaricare la traccia e contribuire al benefit
zemanoicore.bandcamp.com

nostra pagina facebook
zeman.Oi on FB

Video animation made by Vinc (Zeman)

recorded and mixed at Son House Studio Bologna

Potrebbe interessarti..

DALTON: Papillon

Ho aspettato un po troppo per scrivere questa recensione, ma certi dischi, nonostante l'amore sia ... Read more

Continua a leggere...

OSTILE: Cresciuti in Fretta

Gli Ostile si sono formati 3 anni fa, in questi anni hanno suonato con mostri ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

L'omaggio del punk negli anni a Ennio Morricone

Next Article

OSTILE: Cresciuti in Fretta

Potrebbe interessarti..
Total
4
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X