KILLTIME: Planet of The Apers

KILLTIME: Planet of The Apers
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
KILLTIME: Planet of The Apers

Dopo “Monster Behind The Screen” (2003) e una serie di split, uno dei quali coi leggendari Queers, tornano i romani Killtime con il secondo full length intitolato “Planet of The Apers”. Vi avevamo già parlato del 7” “In 3d” (http://www.punkadeka.it/killtime-3d-7/), ora tocca al nuovissimo lavoro, uscito di recente in Italia per Bad Brain Inc. ma distribuito anche in Giappone per Dumb Records e negli USA per Sexy Baby Records.

Il disco si apre con l’intro Alpha Male Monkey Attacks Men che precede la title-track Planet of The Apers, già ascoltata nel 7” precedente. Le successive Talkin’ Talkin’ Talkin’, Killtime Joe Queer sono un mix esplosivo di velocità e melodia in pieno stile Weasel e Queers. Il disco fila via liscio come l’olio con quel pop-punk con il quale i Killtime hanno saputo farsi conoscere ed apprezzare in questi anni: le ballate Be True To Me, Happy Summer, Over And Over Again You’ll Stop The Rain (nella quale ci risento moltissimo i Buzzcocks) impreziosiscono il sound e sono le uniche tracce “lente” dell’album. Per il resto i pezzi sembrano schegge impazzite: penso soprattutto a Cool Party (non una novità in casa Killtime), Bomb This Place e Take a Look Around And Smile.

Grande ritorno dunque per i Killtime, che con “Planet of The Apers”  confermano di essere una delle migliori punk-rock band del nostro paese.

Traclist:

Alpha Male Monkey Attacks Men

Planet of The Apers

Talkin’ Talkin’ Talkin’

Killtime

Joe Queer

Be True To Me

Take a Look around And Smile

Cool Party

Happy Summer

Bomb This Place

Over And Over Again

You’ll Stop The Rain

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: